Vicepresidente e Head of Training

Ricardo Freitas

Sei cofondatore, membro del consiglio di amministrazione e il nostro Head of Training, quale è il motivo che ti ha portato ad abbracciare questo progetto?

Credo di aver trovato la combinazione giusta fra le persone ed il progetto – sognavo da molto di poter creare una scuola da zero. Sono un vero amante della formazione aeronautica. Sviluppare un progetto come questo, richiede molto lavoro ed una totale dedizione. Ci metto da sempre tutta la mia passione – specialmente per un progetto cosi motivante.

Quale è stata la tua esperienza in aeronautica prima di dedicarti alla formazione?

All’età di 20 anni entrai nell’aeronautica militare portoghese con l’obbiettivo di diventare pilota. Poiché non furono aperte posizioni per quel ruolo, decisi di intraprendere il corso di meccanico, mansione che svolsi poi per un paio di anni.

Decisi comunque di inseguire il mio sogno e diventare pilota. Una volta congedato mi iscrissi alla EAA Escola de Aviacao AEROCONDOR, quello fu il vero inizio. Al termine della formazione venni invitato a svolgere il corso di istruttore di volo e più tardi nel 2007 divenni Head of Training.

Perché non hai mai lasciato la scuola di volo? Non sei attratto dalle eccellenti condizioni offerte dalle compagnie aeree?

In primo luogo, non sono nemmeno in privato amante di grandi viaggi. In secondo luogo, amo il mio lavoro, amo volare e insegnare. È straordinario poter trasmettere le mie conoscenze ed insegnamenti ai miei studenti e vederli diventare i piloti di domani.

Cosa ti piace del volo?

Tutto! È volare… lo amo!

Sei appassionato di ciò che fai?

Assolutamente! Penso che non finirà mai.